Come convertire le libbre in chilogrammi

Come convertire le libbre in chilogrammi

0 95510

Con la globalizzazione e la facilità di ricerca che ci offre Internet, spesso ci si trova ad avere a che fare con unità di misura diverse da quelle a cui siamo abituati. Nei paesi anglosassoni ad esempio utilizzano un sistema di misurazione differente da quello classico, chiamato anche Sistema Internazionale. Quindi anche guardando un film potremmo sentirci disorientati quando si parla di miglia invece che chilometri oppure di libbre al posto dei chilogrammi. Proprio quest’ultimo caso è uno di quelli più frequenti perché si può ritrovare anche in ricette di cucina, in esercizi con il bilanciere e in molti altri casi dove viene segnato un peso con la dicitura “lb” di lato. La libbra è divisa in 16 once, un suo sottomultiplo.

Trasformare le libbre in chilogrammi

Se dobbiamo convertire le indicazioni riportate in libbre con una più semplice e familiare indicazione in chilogrammi, basta utilizzare una semplice formula di divisione poiché la massa è una grandezza estensiva e le due scale sono perfettamente confrontabili.

Sapendo che una libbra inglese corrisponde a 453,59237 grammi (arrotondiamo a 453,6 g), per capire qual è il suo corrispondente in chilogrammi basterà moltiplicare proprio per questo numero e dividere per 1000.  Quindi se sentiamo che il wrestler John Cena solleva 465 libbre, con una rapida operazione  scopriremo che 465 lb = (465 lb*453,6 g)/100= 210,9 Kg. Veramente forte!

Trasformare i chilogrammi in libbre

L’operazione inversa potrebbe non essere proprio intuitiva, quindi per completezza la esplicitiamo poiché potrebbe essere utile nel caso in cui ci sia richiesto ad esempio il nostro peso corporeo o del nostro bagaglio per qualche compagnia aerea straniera.

Se ad esempio la nostra valigia pesa 16,8 Kg, la cosa migliore da fare è trasformare prima il peso in grammi e poi provvedere a dividere per 453,6. Quindi l’operazione diventa: 16800 g/ 453,6= 37,037 lb

Perchè si usa ancora la libbra?

Anche se il Sistema Internazionale raccoglie le unità di misura standard che vengono utilizzate in tutto il mondo, i paesi di origine anglofona, quindi Regno Unito e USA, mantengono le loro misurazioni particolari che hanno origini antichissime. Il nome stesso infatti arriva dal latino libra, ossia bilancia, visto che appunto era utilizzata dagli antichi romani proprio su questo strumento. Il valore della libbra romana era leggermente inferiore, poiché corrisponde a 436 g circa.

Esiste una sola libbra?

Purtroppo questa unità di misura ha un nome un po’ ambiguo, visto che viene utilizzata in molti campi e nazioni anche con valori differenti. Ad esempio quella americana e inglese sono quasi identiche, anche se variano di una parte su 10 milioni. In Inghilterra poi esistono dei nomi differenti a seconda della sostanza pesata, come ad esempio London pound, Troy o Tower. Nel passato poi esisteva anche la libbra francese, quella toscana, quella forlivese e quella ferrarese, ormai largamente in disuso.

Nessun Commento

Leave a Reply