Come evitare l’autovelox con TomTom

Come evitare l’autovelox con TomTom

0 2115

Per gran parte degli automobilisti è un sogno, ma per TomTom aver scoperto come evitare l’autovelox è realtà.

Chi continua a sognare di viaggiare senza più l’incubo dell’autovelox forse non sa che basta scaricare un’App per togliersi il peso.

Si chiama TomTom Autovelox ed è sempre pronta a segnalarvi la presenza di postazioni adibite al controllo della velocità mentre guidate. Una buona compagna di viaggio.

Un’App intuitiva che aggira l’ostacolo

Il gigante olandese della navigazione aggira l’ostacolo, autovelox incluso, permettendo ai suoi numerosi utenti di guidare più rilassati, essendo supportati da avvisi puntuali e precisi su tutti i tipi di autovelox con una community di 4,6 milioni automobilisti impegnati a condividere ed aggiornare in tempo reale la posizione di tutor e autovelox.

E’ questa la funzione specifica dell’App TomTom Autovelox, gratuita e senza pubblicità, e non vuole assolutamente sostituirsi al navigatore satellitare.

Questa applicazione segnala come evitare l’autovelox in modo lecito e intelligente dando modo all’automobilista di controllare sé stesso, prima che lo faccia qualcun altro a suon di multe salate.

Lo aiuta a ‘monitorarsi’ verificando costantemente che la sua velocità media non superi il limite di velocità previsto nel tratto che sta percorrendo: infatti, l’applicazione riconosce la strada di percorrenza fornendo solo avvisi pertinenti.

TomTom Autovelox: come usare l’App

Chiunque abbia voglia ed urgenza di imparare come evitare l’autovelox deve sapere che, per accedere a tutte le caratteristiche dell’App, è necessario un piano dati mobile con il provider di rete mobile scelto: l’uso dei dati è ridotto nella vista strada ed aumenta nella visualizzazione mappa.

Offre una panoramica del traffico e, con la modalità di sovrimpressione (overlay), vi permette di ricevere le sue segnalazioni mentre state usando altre App.

come evitare l'autovelox

Per scaricarla ed installarla è necessario Android 2.2 o versioni superiori.

Potete scaricare TomTom Autovelox, ovviamente basata su mappe TomTom, da questo link di Google Play Store

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.tomtom.speedcams.android.map&hl=it

Una volta installata, si avvia automaticamente non appena il vostro smartphone si connette al dispositivo Bluetooth in auto.

E’ stata introdotta la funzione che permette gli avvisi vocali contenenti informazioni sui limiti di velocità. Sì perche questa applicazione consente di ricevere direttamente sullo smartphone avvisi acustici o visivi ogni volta che si rischia di superare il limite di velocità o che ci avviciniamo ad un autovelox o tutor: succede 15 secondi prima dell’avvicinamento e, in quel preciso momento, l’App farà partire una schermata con la quale indica la velocità di guida attuale, quella massima consentita e la distanza tra l’autovelox e l’automobilista. Un’App intuitiva? Di più.

Come evitare l’autovelox: 43 Paesi lo sanno

L’App TomTom Autovelox copre i seguenti Paesi:

Italia, Andorra, Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Hong Kong, Irlanda, Lesotho, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malesia, Malta, Nuova Zelanda, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Principato di Monaco, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Sudafrica, Ungheria.

Nessun Commento

Leave a Reply