Come fare l’acquacotta, una ricetta antica

Come fare l’acquacotta, una ricetta antica

0 2577

Per questa sera il frigo e vuoto e non sapete cosa mettere sotto i denti? Vediamo come fare l’acquacotta, un piatto della Maremma che si prepara in poco tempi con ingredienti semplici e facilmente reperibili.

La ricetta che prepareremo ha origini antichissime, era il cibo dei carbonari e mandriani, fatta solo con uova, acqua e aromi, si è poi diffusa in tutta la Toscana e poi ancora in Italia; ogni paese a personalizzato la ricetta con i proprio ingredienti dell’orto. Oggi, l’acqua cotta si trova nei migliori ristoranti, è diventato un cibo ricercato per palati esigenti. Per farla a casa non occorrono molte cose, poche verdure fatte appassire lentamente in un tegame, del pomodoro o passata e un uovo alla fine.

Persone: 2; esecuzione: facile; Tempo: 30 minuti;

Ingredienti

  • 300 g di pomodori pelati
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 8 sottili fette di pane casereccio
  • 4 cucchiai d’olio
  • 2 uova
  • 2 spicchi d’aglio
  • Sale e pepe a piacere

Materiali utilizzati

  • Casseruola o cocotte

Preparazione

Come fare l’acquacotta in casa

  1. Sbucciate gli spicchi d’aglio e tagliateli a lamella, poi metteteli in una casseruola a bordi alti, con l’olio e fateli rosolare a fuoco dolce.
  2. Unite al condimento i pelati, prima spappolati con la forchetta oppure triturati. Lasciate insaporire per qualche istante, poi versate nella casseruola un litro e un quarto di acqua. Salate, pepate, portate ad ebollizione e fate bollire a fiamma media per 15 minuti.
  3. Nel frattempo fate tostare le fette di pane casereccio. Distribuite le fette di pane in quattro fondine e cospargetele con due terzi del parmigiano a disposizione.
  4. In una terrina sbattete le uova con una presa di sale e il restante parmigiano. Versate sulle uova la zuppa bollente, sbattete tutto insieme per un istante, poi distribuite l’acquacotta nei piatti, sul pane.
  5. Volendo arricchire un po’ questo antico piatto, potete aggiungervi dei funghi coltivati, tagliati a sottili fettine e fatti soffriggere con l’aglio nell’olio, prima di unire al condimento i pomodori. Servite la zuppa calda immediatamente.

Consiglio

Sostanzialmente l’acquacotta è una zuppa fatta prevalentemente di verdure e ortaggi di stagione. A seconda del periodo in cui la cucinate, vi consigliamo di utilizzare verdure di stagione, in questo modo otterrete un piatto semplice ma sempre diverso.

Nessun Commento

Leave a Reply