Come pulire i vetri della macchina senza lasciare aloni

Come pulire i vetri della macchina senza lasciare aloni

0 11610

Tra i consigli su come lavare la macchina, è utile sapere come pulire i vetri dell’auto. Prima di tutto chiediamoci: sono molto sporchi o c’è solo qualche alone?

Nel secondo caso, può bastare dell’acqua e un panno in micro-fibra di buona qualità. La procedura migliore è bagnare il vetro per abbassarne la temperatura e non esporlo al sole, scegliere un panno in micro-fibra di qualità e passarlo su tutta la superficie, avendo poi cura di asciugare bene il parabrezza, ma con un nuovo panno in micro-fibra, asciutto, pulito e che non lasci pelucchi. È proprio l’asciugatura perfetta il vero segreto su come lavare i vetri della macchina: l’asciugatura evita il formarsi degli aloni.

come pulire i vetri della macchina

Pulire i vetri della macchina con i giornali

Quando, invece, il vetro è molto sporco il metodo migliore è la carta dei giornali abbinata a un buon detergente. Quale detergente utilizzare per pulire i vetri dell’auto?

Certamente non i prodotti che utilizzi per i vetri di casa: in commercio esistono tanti prodotti specifici ed è consigliabile usarli. Alcuni prodotti sono a base di ammoniaca, perciò la sola avvertenza è di usarli esclusivamente per i vetri esterni e di fare estrema attenzione a non macchiare gli interni in pelle dell’auto dovrai preoccuparti non solo dei vetri, ma anche di come pulire i sedili delle macchine dalle macchie.

Se ti stai chiedendo come pulire i vetri della macchina con i giornali, la risposta è semplice: spruzza il detergente in modo uniforme sul vetro, prendi una pagina di un quotidiano e passalo su tutta la superficie, soffermandoti più a lungo dove noti gli aloni. Per pulire i vetri auto senza aloni, però, è più importante l’asciugatura che la pulizia, anche quando usi i giornali, perciò, dopo questa prima fase abbi cura di asciugare bene il parabrezza con un nuovo foglio di giornale. Ripeti l’operazione su tutti i vetri, uno alla volta, senza fretta

Pulire i vetri dell’auto con l’alcool

Una buona soluzione potrebbe essere l’alcool. Vuoi sapere come pulire i vetri della macchina con alcool? Diluito nell’acqua se usi il panno in micro-fibra o puro se scegli i giornali.
Ricordati, infatti, che, se vuoi fare un buon lavoro, non devi essere frettoloso: dedica il giusto tempo e abbi cura di fare movimenti orizzontali lunghi e ampi, da un lato all’ altro del vetro anteriore.

Non lasciare ditate sul vetro o tutti i consigli che ti abbiamo dato su come pulire bene i vetri dell’auto saranno stati inutili. Passa a pulire i vetri interni della macchina. Puoi usare la medesima procedura, ma dedicando ancora maggiore sforzo e cura. Gli angoli del parabrezza, infatti, sono più difficili da raggiungere, la presenza del cruscotto e dei sedili ostacola i movimenti, non è facile arrivare da una parte all’altra con un unico movimento. Adesso che sai pulire il parabrezza e lavare i vetri dell’auto, internamente ed esternamente, non ti resta che seguire i nostri consigli.

Nessun Commento

Leave a Reply