Come realizzare detersivi naturali ed eco-friendly

Come realizzare detersivi naturali ed eco-friendly

0 30309

Il rispetto nei confronti dell’ambiente è una priorità assoluta alla quale tutti dovremmo prestare la massima attenzione. Per tale ragione, in ogni nostra azione quotidiana, possiamo cercare di essere il più possibile “eco-friendly”. Proprio per questo, oggi vogliamo accendere i riflettori sulla pulizia della casa e sulla possibilità di utilizzare prodotti rigorosamente fai da te: detersivi naturali e amici dell’ambiente, che possiamo realizzare in poco tempo e con una spesa minima.

Quando si parla di detergenti biologici si fa riferimento esplicito a tutto ciò che non genera alcun tipo di conseguenza né sull’ambiente né tantomeno sulla salute dell’uomo. Tutti i detersivi che appartengono a tale categoria sono facilmente riconoscibili sul mercato attraverso il logo Ecolabel, presente sulla confezione. Tuttavia, come è facile intuire, in questo caso abbiamo a che fare con prodotti che non sono home made.

I detersivi eco-friendly possono essere però facilmente realizzati anche a casa, recuperando le vecchie tradizioni e utilizzando ingredienti naturali. In questo modo, si avrà sia la possibilità di prendersi cura dell’ambiente che di risparmiare non poco per le pulizie. Vediamo, dunque, di scendere più nel dettaglio e di scoprire come realizzare in maniera molto semplice dei detersivi alleati della salute e dell’ambiente.

Detersivi eco-friendly fai da te

Il primo e più importante monito che dovete tenere a mente in merito ai detersivi cosiddetti eco-friendly fatti in casa, riguarda il fatto che il superfluo deve essere assolutamente eliminato. Per pulire la casa, infatti, sono sufficienti pochi ma efficaci prodotti, mentre nella maggior parte dei detergenti industriali che compriamo, c’è di tutto e di più, e molte delle sostanze utilizzate sono dannose sia per l’organismo che per l’ambiente.

Tra quegli ingredienti di cui invece non possiamo fare a meno e che possiamo usare con sicurezza, ne troviamo uno che molto spesso abbiamo a portata di mano: il bicarbonato. Quest’ultimo, oltre a detergere, disinfetta ed elimina i cattivi odori. Volendo, potete utilizzarlo sia con dell’acqua, che spolverandone un po’ direttamente sulle superfici, per poi pulire il tutto con una spugna bagnata. Quindi, acqua e bicarbonato si presentano come una soluzione semplice ed efficace, nonché appunto come uno dei migliori detersivi eco-friendly fai-da-te.

In alternativa, potreste prendere in considerazione l’ipotesi di aggiungere a questo semplice mix anche un po’ di aceto bianco, creando così un detergente molto utile nel caso in cui si abbia la necessità togliere il calcare dalla lavatrice o dal bagno. Anche l’aceto è quindi un alleato da non sottovalutare. Il suo utilizzo è però sconsigliato per la pulizia delle superfici in marmo, in travertino o in altre pietre, e sul parquet oliato. È invece l’ideale per lavare i piatti e le pentole, lucidare i vetri e gli specchi e detergere la rubinetteria in acciaio.

Persino il limone può essere utilizzato in sinergia con il bicarbonato e insieme formano un mix in grado di sostituire ben 4 detersivi per la casa: brillantante, anticalcare, disincrostante e ammorbidente. Per quanto riguarda la rubinetteria, è bene che sappiate che per renderla splendente potreste inoltre optare per una crema realizzata con dentifricio e acqua ossigenata!

Le potenzialità dell’acqua calda per le pulizie eco-friendly

Una cosa alla quale stenterete a credere vede come protagonista l’acqua calda. Ebbene sì, proprio l’acqua calda è un detersivo naturale molto più potente di quanto possiamo immaginarci. Utilizzare solo dell’acqua calda per lavare i pavimenti vi consentirà di ottenere dei risultati a dir poco impeccabili, senza rischiare di rovinare quei materiali che risultano magari un po’ più delicati.

In alternativa (e sempre per i pavimenti), per ogni 5 litri di acqua, è possibile aggiungere un bicchiere di aceto, per una resa addirittura migliore. Tra i prodotti naturali perfetti per pulire la casa, ci sono inoltre gli oli essenziali, noti per le loro proprietà disinfettanti e antisettiche, che possiamo sempre aggiungere all’acqua calda e ottenere risultati inaspettati.

Infine, non dimenticatevi della luffa, una spugna rigorosamente vegetale che, usata insieme ai detersivi eco-friendly fatti in casa, può rivelarsi molto utile per detergere e igienizzare qualsiasi tipo di superficie!

Nessun Commento

Leave a Reply