Come scegliere la crema viso a seconda dell’età

Come scegliere la crema viso a seconda dell’età

0 2037

come scegliere una crema viso

Scegliere una crema per il viso, a seconda dell’età, non è esattamente la cosa più semplice del mondo. In un qualunque negozio, o in farmacia, o su internet, si trovano diversi prodotti, e ci si trova di fronte a dei veri dilemmi, per sceglierle. Bisogna considerare che non è solo l’età, l’unico fattore di cui tenere conto, ma anche se la si vuole usare per un problema specifico.

In questo articolo vogliamo mettervi in grado di poter scegliere la crema migliore, in particolar modo effettuando una divisione a seconda dell’età. Se invece volete effettuare la scelta basandovi anche su altri fattori, come il proprio tipo di pelle e gli ingredienti della crema, vi consigliamo la lettura della guida dettagliata presente sul sito www.cremaviso.net, mediante la quale è possibile selezionare la crema più adatta a seconda delle proprie specifiche necessità.

Le creme per i più giovani

Durante la fase adolescenziale, molte cose cambiano nell’organismo, soprattutto per quanto riguarda le ragazze. Gli ormoni non influenzano solo l’uomo, ma anche l’aspetto fisico, e i cambiamenti della pelle sono i primi che si notano, essendo l’apparato tegumentario la parte più esposta del corpo.

La crema per il viso, adatta per le pelli giovani, deve aiutare a rafforzare le difese della cute, in modo da stimolare anche la rigenerazione di nuove cellule.
Per i problemi più comuni che possono insorgere sulla pelle giovane, come l’acne, si deve trovare una crema specifica, adatta al proprio tipo di pelle, magari facendosi consigliare da un farmacista o dal proprio medico di fiducia.

Le creme per gli adulti

Nell’età adulta, se non si hanno dei problemi dermatologici specifici, si può scegliere la crema per viso adatta al proprio tipo di pelle, che sia secca, grassa, mista o normale, in modo che mantenga la cute nutrita e idratata. Bisogna tenere conto che dopo i trent’anni, la pelle comincia a perdere la sua tonicità, e quindi bisogna nutrirla regolarmente con creme a base di collagene, vitamine ed antiossidanti, evitando sostanze come i parabeni, i siliconi e i petrolati.

La cosa migliore è scegliere una crema a base di ingredienti naturali, leggendo attentamente le etichette, o magari prepararne una in casa. L’applicazione di queste creme, va abbinata con dei prodotti che aiutino a esfoliare e a pulire il viso, come dei detergenti o degli scrub.

Oltre i quarant’anni

Dopo i quarant’anni, il collagene presente sulla pelle comincia a cedere, e quindi cominciano a spuntare le prime rughe. In questo caso, si deve ricorrere a una crema anti-age, non solo per un fatto estetico, ma anche per fornire delle sostanze necessarie alla pelle, in modo da proteggerla da agenti esterni.

Di solito queste creme anti-età devono contenere sostanze come il retinolo, il coenzima Q10 e l’acido ialuronico. Quest’ultimo è essenziale per proteggere ed idratare i tessuti cutanei. Si possono trovare diverse marche adatte ma, secondo le classifiche che si trovano sulle migliori creme antirughe, quella migliore sembra a base di bava di lumache. In effetti sembra che quest’ultima sia efficace non solo contro le rughe, ma anche per le smagliature, le cicatrici e l’acne, grazie alle sue proprietà antiossidanti e rigeneranti.

Il modo migliore per riconoscere una buona crema per il viso, è leggere la sua etichetta e controllare sull’elenco dell’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), presente anche on-line, per assicurarsi che le sostanze al suo interno siano buone. Inoltre, è bene abbinare l’applicazione quotidiana delle creme giuste a un sano stile di vita, soprattutto stando attenti alla propria dieta e alla propria idratazione.

Nessun Commento

Leave a Reply