Come scegliere un cucciolo di cane

Come scegliere un cucciolo di cane

0 2787

Adottare o acquistare un cane, di razza o meticcio, è una decisione che deve passare attraverso una serie di considerazioni preventive; quando si valuta come scegliere un cucciolo di cane bisogna infatti ricordare che il cucciolo non è nè un bambino nè un oggetto, bensì un essere vivente con un suo specifico carattere ed una serie di comportamenti o abitudini che tendenzialmente variano di razza in razza.

come scegliere un cane cucciolo

Domandarsi come scegliere un cucciolo di cane significa anzitutto capire come scegliere la razza di un cane, in quanto ognuna ha caratteristiche proprie non solo a livello estetico ma anche e soprattutto in fatto di attitudini; la conoscenza della specificità di ogni razza o, nel caso dei meticci, del connubio tra razze diverse, rappresenterà un valido aiuto nella scelta del cucciolo più adatto; è bene dunque ragionare sempre prima con la testa piuttosto che con il cuore nello scegliere il cane giusto: i maschi sono mediamente i più difficili da addestrare, oltre ad  essere più territoriali delle femmine, vale a dire che tendono ad urinare con maggior frequenza ed in zone diverse per marcare il territorio, sono dunque più adatti a chi abita in case spaziose, dotate di giardino oppure ha la possibilità di portarli a spasso diverse volte nel corso della giornata.

Solitamente i cuccioli femmina di cane tenderanno a raggiungere dimensioni inferiori rispetto ai maschi della stessa razza ed oltre ad essere meno territoriali manifestano i comportamenti legati al periodo del calore solo due volte l’anno.

La taglia non è comunque sempre sinomino di tranquillità: è importante osservare con attenzione il comportamento del cucciolo prima di deciderle di adottarlo, in quanto potreste ritrovarvi con un cane di piccole dimensioni ma poco ubbidiente e difficile da educare. Per capire come scegliere la razza di un cane individuando quella più adatta all’ambiente nel quale dovrà vivere, è bene affidarsi ad esperti del settore, in modo da fare una scelta ragionevole e ponderata poichè una volta scelto il cane, diviene parte della famiglia e non si può più tornare indietro.

La regola per scegliere il cane giusto dunque non è certamente quella di basarsi sul prezzo, quanto piuttosto di farsi aiutare da un allevatore esperto per trovare un cucciolo in buona salute e caratterialmente equilibrato, superando il dubbio di quale razza scegliere, considerato che ne esistono oltre 400.

Scegliere il cane giusto significa anche individuare la taglia del cucciolo da adottare, che dovrebbe essere largamente condizionata dall’ambiente nel quale andrà a vivere. Ma non solo: quando ci si chiede come scegliere un cucciolo di cane bisogna ricordarsi che vi sono razze che non tollerano la solitudine e che se lasciate sole troppo a lungo potrebbero ululare o graffiare pareti o mobili di casa; allo stesso modo, qualora la casa sia dotata di un giardino o di un ampio terrazzo, è importante tenere in considerazione le necessità sociali del cane, tanto più nei primi mesi di vita, evitando di lasciarlo solo a lungo ma portandolo regolarmente a fare una passeggiata.

Nessun Commento

Leave a Reply