Come vivere in maniera più naturale

Come vivere in maniera più naturale

0 3605

 

vivere in maniera naturaleNon possiamo più permetterci di vivere come fossimo negli anni ’60. Viviamo in un mondo profondamente in crisi sia a livello ambiente che a livello sociale. Non possiamo continuare a vivere come se le risorse del nostro paese fossero infinite e come se le nostre scelte di vita non andassero ad impattare sulle condizioni di vita di altre persone soprattutto quelle che vivono in condizioni più disagiate. Per questo nella nostra quotidianità dovremmo cercare di portare avanti piano piano scelte di consumo più sostenibili in modo e rispettose dell’ambiente e del contesto sociale in cui siamo inseriti.

La buona notizia è che il mercato e lo sviluppo di una sensibilità più green da parte della collettività ha fatto si che consumare e vivere in modo consapevole, sia ormai possa sempre di più facile. In questo articolo faremo qualche esempio.

Cominciamo prima di tutto a mangiare in modo più consapevole. Il primo passo che potete fare è quello di scegliere solo prodotti di stagione e coltivati localmente. In questo modo andrete ad abbattere i consumi di carburante e quindi le emissioni di Co2 connesse al trasporto di questi prodotti. Secondariamente per quanto riguarda i prodotti di origine animale, scegliete solo quelli prodotti nell’ambito di allevamenti non intensivi. Le uova bio ed allevate a terra ne sono un esempio, e nemmeno troppo costoso. Infine provate a badare a quanto packaging alimentare ritrovate nella vostra spazzatura. Non sarebbe bello dimezzare la spazzatura connessa al cibo? Si può fare! Basta rivolgersi ai negozi alla spina.

Potreste anche pensare di rivoluzionare il vostro guardaroba andando alla scoperta dellabbigliamento biologico. L’abbigliamento ecologico o naturale è prodotto attraverso l’uso di fibre vegetali coltivate e lavorate senza l’uso massivo di pesticidi o di sostanze chimiche. Inoltre per il confezionamento dell’abbigliamento biologico non viene utilizzata manodopera sfruttata ed obbligata a lavorare secondo condizioni di lavoro non etiche.

L’abbigliamento naturale inoltre è più resistente, morbido e confortevole sulla pelle. E’ adatto ad ogni occasione lavoro, relax ed attività all’aria aperta. L’abbigliamento naturale fa uso di materiali come il cotone biologico, canapa, bamboo e pura lana vergine. Quando acquistate un capo biologico avete tutta una serie di certificazioni internazionali che garantiscono il controllo di tutta la filiera.

Se i consigli che vi abbiamo dato finora vi sembrano impraticabili, potreste farla ancora più semplice. Cominciate a non usare l’auto quando non ce n’è strettamente bisogno, utilizzando invece i mezzi pubblici oppure la bicicletta: sarete green e contemporaneamente vi manterrete in forma. Oppure semplicemente fate la raccolta differenziata con accortezza, ricordandovi di gestire con consapevolezza anche i rifiuti particolari come gli oli esausti o quei rifiuti ingombranti per i quali sono necessarie le piazzole ecologiche.

Nessun Commento

Leave a Reply