Come sedurre e conquistare una donna

Come sedurre e conquistare una donna

0 3096

Se pensi che siano più le donne a chiedersi come conquistare e sedurre un uomo, sappi che ti sbagli. Sono soprattutto gli uomini che cercano sui motori di ricerca come sedurre e conquistare una donna.

Prima di tutto sfatiamo uno dei cari vecchi miti: trattare male una donna a tutti i costi non funziona. Non farsi mai sentire, sparire per giorni, non risponderle al telefono possono essere delle buone tecniche di seduzione per ravvivare un rapporto, non la regola. Alla lunga una donna si spazientisce e passa a chi la fa stare davvero bene.

come sedurre una donna

Il segreto per conquistare una ragazza è corteggiarla, senza esagerare. Guardala negli occhi e sorridile, fatti vedere sicuro di te, ma non dire di sì a tutto quello che ti chiede. Falla stare un po’ sulle corde: la prima sera guardale le labbra, cosicché capisca che desideri baciarla, ma non baciarla subito. Stai molto attento a non passare dalla sicurezza di te all’arroganza: perché una donna dovrebbe andare con un uomo che chiaramente la fa sentire inferiore, poco amata e stupida?

Al tempo stesso attento all’ansia da approccio: anche se non si può del tutto generalizzare, alle donne di solito non piacciono gli uomini insicuri. Le donne hanno già le proprie insicurezze, che bastano e avanzano.

Non dare alla donna troppe certezze: fatti vedere interessato, ma non farle credere di essere l’unica e la sola. Si sentirà lusingata dalle tue attenzioni, ma dovrà avere il dubbio che tu possa passare alla tua prossima preda facilmente, se farà troppo la preziosa.

Non farle complimenti in continuazione o penserà che tu sia disperato, ma stupiscila con un apprezzamento qua e là nel corso della serata. Guarda un’altra ragazza, squadrala dalla testa ai piedi, in modo da farle crollare per un attimo le sicurezze, ma poi torna da lei con lo sguardo e una battuta tipo: “no… in effetti la più carina della serata è qui accanto a me.”

Falla ridere: le donne amano il senso dell’umorismo e si sentono fiere di essere state scelte da un uomo brillante. A volte la bellezza è meno importante del senso dell’umorismo. Anzi, quando è eccessiva, può dare fastidio. Quale donna vuole un uomo che trascorra più tempo di lei in bagno a guardarsi allo specchio, mettersi le creme e depilarsi?

Sarà scontato, ma in amore vince chi fugge, se non va troppo lontano.

Cosa significa concretamente?

Se hai passato una bella serata con una ragazza, chiedile il numero di telefono, ma non scriverle immediatamente il giorno dopo appena apri gli occhi. Lascia che si crogioli fino a sera o meglio fino al giorno dopo. Sicuramente non farà la prima mossa per orgoglio femminile, ma fisserà il telefono tutto il giorno spazientendosi di fronte alla tua assenza e quando la cercherai, se le eri piaciuto almeno un po’, sarà “cotta a puntino”.

Se avete chattato e vi siete subito trovati, il discorso è lo stesso: non cercarla subito, non dirle che avete solo interessi in comune, non prendere ogni suo gesto come un miracolo, non rispondere subito ai suoi messaggi. Lascia che abbia dei dubbi, che si faccia delle domande, ma non farla stancare di restare in attesa.

In sintesi, virtus in medio stat.

Nessun Commento

Leave a Reply