Come funziona Tinder

Come funziona Tinder

0 1720

Premessa: cos’è tinder?

tinder 3In breve, Tinder è un applicazione gratuita, che potete scaricare dal vostro playstore: la installate sul cellulare, vi registrate ed iniziate la fantastica avventura “dell’acchiappo virtuale“!

Nella nostra società il corteggiamento virtuale è davvero molto comune; la diffusione delle applicazioni per conoscere nuovi ed eventuali partner risale all’epoca di messenger e delle prime chat che si usavano da bambini. Ora sarebbero ridicole considerate tutte le possibilità di selezione che ci offre la tecnologia.

Oggi è una cosa seria e selezionata: su Tinder scegli il tuo raggio d’azione che è quantificabile in chilometri di distanza da te, se per esempio sei di Napoli puoi scegliere se selezionare i tuoi papabili partner nella tua stessa città o addirittura nella tua stessa zona di abitazione ( basta che azioni la geocalizzazione sul cellulare, ora la si usa anche su Facebook).

Ma perché ci si iscrive a Tinder? Due sono i motivi principali:

  • Vita troppo piena e stressante per decidere di uscire la sera. Non si ha nulla da fare nelle fredde serate invernali e allora si chatta un po’.
  • Per conoscere il vero amore? Molto difficile, ma come si dice non avete nulla da perdere quindi perché no?!

Consiglio: iscrivetevi a Tinder più divertimento che per altro, ma evitate di sbandierare troppo i vostri fatti personali e soprattutto attenti a chi date il numero di cellulare o il contatto Facebook. Ricordate che questa è applicazione è più un preludio per una notte di passione che per altro!

Pro di Tinder: ci si diverte, anche solo chattando.

Contro: la batteria del cellulare si scarica in mezz’ora, ma questo dipende anche dalle foto che mettete! Battute a parte, se scaricate questa applicazione ricordatevi di mettervi offline quando non la usate o riceverete anche fino a 100 messaggi e notifiche in un’ora.

Come iscriversi a tinder? Il servizio è davvero anonimo?

Procediamo per fasi:

  • Cercate l’applicazione gratuita nel playstore
  • Scaricate Tinder
  • Istallate ( non ci vuole tempo)
  • Registratevi. Attenzione Tinder si connette a Facebook e prende la vostra immagine del profilo, quindi magari evitate immagini di spalle o con parenti o con amici e amiche ( confonde un po’ le idee). Non vi preoccupate, non si vede da Facebook se state utilizzando Tinder; si vedono solo gli amici in comune e gli interessi in comune. Se però non desiderate che queste informazioni vengano subito fuori, create un account Facebook falso, così siete tranquilli.
  • Scegliete qualche vostra foto, tra le migliori ma non necessariamente foto ritoccate, e portatela su Tinder così possono essere sfogliate al momento della cuoricino verde o della croce rossa.

come funziona tinder

Proprio come quando si sfoglia un catalogo, una volta registrati, vi compariranno delle foto di probabili “prede“: potete scegliere se cominciare ad entrare in contatto premendo sulla croce verde, altrimenti croce rossa! Una volta entrati in contatto inizia il colloquiale scambio di frasi formali del tipo:

 

  • Giuseppe: Ciao sono Giuseppe
  • Francesca: Ciao a te
  • Giuseppe: Che bella foto, da dove vieni?
  • Francesca: Io Roma
  • Giuseppe: io anche. Che fai nella vita, quanti anni hai, ma davvero sei tu in foto…. etc…

Tipica conversazione da chat, ma scherzi a parte, perdeteci un po’ di tempo a chiacchierare con la persona e non date troppe informazioni personali. Evitate! Se poi il gioco è divertente passate ad altre chat, o direttamente a skype così evitate l’effetto sorpresa quando decidete d’incontrarvi!

Divertente no?!

 

Nessun Commento

Leave a Reply